Se questo è un uomo.....


Sono in questi giorni enfatizzate, ed a ragione purtroppo, in modo particolare notizie riguardanti i numerosi casi di stupro nei confronti di donne.

Ritengo che, senza se e senza ma, si tratti di un crimine assoluto, frutto di prepotenza creata da mancanza del valore del rispetto della persona in genere ed in particolare di quello che viene ritenuto (a torto) il sesso debole, almeno in quanto a forza fisica.

Un crimine che andrebbe punito in modo esemplare, senza vagliare attenuanti di nessuna natura, ce ne possono essere forse….secondo voi?

Certo in passato abbiamo avuto sentenze quantomeno discutibili sul fatto che alcune donne sarebbero andate a cercarsela la “sfortunata” vicenda…ma credo che quel genere di lettura, frutto di una società sessista e macista e tendenzialmente fascistoide (è notoria l’ideologia di supremazia maschile insita nel loro passato e forse nel loro presente), sia quasi del tutto scomparsa.

Si tratta di una azione priva di qualsiasi fonte culturale, quindi di insegnamento, quindi di educazione, quindi di etica totalmente assente nel soggetto che si rende reo di tale aberrazione.

Un paese non può definirsi civile se non condanna questo crimine abietto e non può pensare di essere democratico se non permette alle donne una parità di opportunità e diritti…per questo andrebbero boicottati i paesi (canaglia) che trattano le donne come dei soggetti subalterni e permettono nei loro confronti ogni negazione possibile ed immaginaria.

Questi paesi, spesso di cultura (?) musulmana, sono ancora troppi…ma il problema è che con questi paesi (vedi ARABIA SAUDITA, ma non solo) l’occidente ci fa gli affari…il business, quindi perché sollevare un polverone e rovinare preziosi rapporti economici con il mondo occidentale?

Facile ironia direte…eppure banalmente è così!

E’ il classico cane che si morde la coda, ci si tura il naso girando le spalle e facendo finta di non vedere, sentire e parlare nel famoso gioco delle tre scimmie…il profitto va oltre ogni civiltà o civilizzazione…appunto ogni etica.

Credo fermamente che nessuna religione, che si definisca tale, dovrebbe permettere il fattore discriminante di subalternità che invece, in maniera sistematica e colpevole, il peggior mondo islamico mantiene e perpetua.

E’ chiaro, dalle cronache, che a macchiarsi di questo reato ignominioso, non siano solo gli islamici ma anche molti occidentali cosiddetti civilizzati e democratici…sono convinto che la causa sia sempre la stessa…una totale mancanza di insegnamento, di cultura del rispetto….appunto di etica…ma come può l’etica formarsi se non viene innaffiato il seme della cultura attraverso un insegnamento proveniente dalla famiglia e dalla scuola?

Bella domanda vero…..oggi in questa epoca dello sdoganamento della mancanza di rispetto per tutto e tutti siamo entrati in un medioevo culturale che sui social viene bene rappresentato da persone che dietro ad un profilo si permettono gli insulti più inenarrabili nei confronti di chiunque passi a tiro…frutto il tutto e ne sono sempre più convinto, della depauperazione delle risorse alla scuola primaria e secondaria attuate negli ultimi 20/30 anni che hanno impoverito le menti creando un discreto numero di stupidi e stolti, gli stessi appannati di mente da programmi televisivi mediatici mirati di pura spazzatura linguistica e di contenuto.

Come può un individuo senziente e cosciente perpetrare altrimenti un atto di codardia più vile come lo stupro!

Nessuno è giustificabile per questo atto, né il bianco civilizzato (?) né il migrante di colore…entrambi sono frutto del fallimento di un processo democratico che ha lasciato la lungimiranza del progresso culturale nei meandri dell’unico mantra dell’uomo moderno: il profitto!

Esso, nella sua accezione più negativa, copre coscienze, aliena le menti, indirizza verso il tunnel dell'insensibilità e dell'ignavia culturale anche chi dovrebbe lottare per un mondo migliore ove le donne siano semplicemente rispettate tanto quanto un qualsiasi emiro Saudita!

Se è questo l'uomo di oggi.....io non ci sto!

#stupro #arabiasaudita #scuol #busines

POST RECENTI

MADE BY SOPHIE WITH LOVE

PUBBLICAZIONI

Il Respiro dell'ignoto

Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Collana: Nuove voci
Anno edizione: 2015
Pagine: 98 p. , Brossura
EAN: 9788856775341

 

© 2020 by Giampaolo Guzzoni             

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon